PROGETTI

PROGETTO “SUBWAY”

COMMITTENTE
F.lli Moretti
LUNGHEZZA ATTRAVERSAMENTO
Mt. 150
DIAMETRO TRIVELLAZIONE
5 tubi con Dim. 160
OBIETTIVO
La F.lli Moretti deve posizionare alcuni sottoservizi relativi a luce, gas, acqua, telefono e fognatura.

ANALISI In fase di analisi è stata evidenziata, come prima difficoltà, l’attraversamento dell’autostrada per permettere il passaggio di tutte le tubazioni. Questo avrebbe comportato la richiesta di autorizzazione per lo scavo con la conseguente interruzione della viabilità dell’Autostrada A-14 ed il successivo ripristino del manto stradale.
Particolare attenzione anche al diametro complessivo dello scavo in quanto, in totale, avremmo dovuto far passare  5 tubi da 160 mm. cadauno, incorrendo nel rischio di crolli.
Inoltre, nella zona interessata dallo scavo, vi è un canale in cemento armato dell’Enel che avrebbe potuto far perdere il segnale di comunicazione tra lo strumento guida della trivella e la sonda posta all’inizio delle aste di trivellazione. Questo problema avrebbe potuto costringere gli operatori ad agire in condizioni di “oscurità” senza conoscere la posizione reale di trivellazione.

STRATEGIA In considerazione delle problematiche sopra esposte e dei costi, nel caso in cui l’ attraversamento dell’autostrada avesse causato la rottura della superficie transitabile, abbiamo deciso di utilizzare macchinari con tecnologia Trenchless così da riuscire a passare con i tubi sotto le corsie autostradali, evitando così qualsiasi complicazione.
Per risolvere il problema del diametro delle tubazioni, evidenziato durante l’analisi del progetto, abbiamo ritenuto opportuno realizzare un’ unica galleria di 500 mm. di diametro, sufficiente ad ospitare tutti i vari sottoservizi. In questo modo abbiamo altresì ridotto il rischio di crolli con conseguente pericolo di danneggiamento delle corsie stradali e del canale in cemento armato dell’Enel.
Infine, come precauzione alla possibilità di assenza di copertura del segnale, abbiamo realizzato un  ponte radio che, tramite la triangolazione del segnale stesso, ci ha permesso di conoscere l’esatta posizione di trivellazione in qualsiasi situazione. Questo ci ha garantito una precisione millimetrica durante lo scavo.

STRUMENTI Per l’esecuzione della commessa abbiamo utilizzato la perforatrice orizzontale teleguidata Navigator D24x40II , il mini escavatore ed il Bobcat.



Documento senza titolo